Pulizia dei serramenti

pulizia dei serramenti

PULIZIA DEI SERRAMENTI

Finestre pulite e belle sono sinonimo di funzionalità e prestazioni!

I serramenti in PVC non necessitano di particolare manutenzione, ma una semplice pulizia, ti permetterà di mantenerli belli più a lungo.

Per la  pulizia dei serramenti sia dentro che fuori, devi usare prodotti semplici e naturali.

Con il minimo sforzo potrai avere sempre un serramento perfetto, bello, pulito e funzionale nel tempo.

Ecco una serie di consigli su cosa fare e cosa non fare, per la corretta pulizia delle nostre finestre:

OGNI QUANTO PULIRE UN SERRAMENTO:
  • 1 volta al mese: lato esterno; consigliata per chi abita in città o in zone industriali con alte concentrazioni di smog.
  • 1 volta ogni 3 mesi: lato esterno; consigliata per chi abita in zone con poco smog, zone rurali con poco traffico
  • 1 volta alla settimana: lato interno; consigliata in cucina per togliere eventuale unto, odori e umidità che possono accumulare lo sporco, bagno per eliminare umidità
PRODOTTI CONSIGLIATI PER LA PULIZIA DEI SERRAMENTI:
  • acqua: utilizzare uno spruzzino contenente acqua, meglio se distillata
  • detergente saponato: utilizzare uno spruzzino contenente un detergente saponato sgrassante non aggressivo
  • spazzola o pennello: usare una spazzolao pennellino con setole morbide naturali per serramenti effetto legno
  • straccio in microfibra: usare uno straccetto in microfibra per la pulizia di serramenti bianchi o effetto legno
DETERGENTI DA NON UTILIZZARE MAI PER LA PULIZIA DEI SERRAMENTI:
  • MAI POLVERI ABRASIVE
  • MAI DETERGENTI AGGRESSIVI
  • MAI BENZINA
  • MAI SOLVENTI NITRO
  • MAI AMMONIACA (concentrata o se non si conosce concentrazione)
UTENSILI DA NON UTILIZZARE MAI
  • MAI RASCHIETTI DI QUALUNQUE GENERE
  • MAI PAGLIETTE METALLICHE O ABRASIVE
  • MAI PUNTERUOLI
  • MAI SPATOLE METALLICHE

 

Ricordati: i serramenti ben tenuti durano ancora di più!